Caricare il vostro Cristallo Personale

Concentratevi e rilassatevi. Se ritenete necessario sedervi o sdraiarvi, fatelo. Aprite i vostri chakra, o almeno ricordatevi di essere connessi all’energia divina attraverso i vostri chakra.

Usate il vostro respiro, rivolgendo un pensiero allo scopo che ambite di realizzare. Pensate all’aiuto che desiderate ricevere dalla pietra, a cosa volete che essa vi comunichi o a qualsiasi altro dubbio vogliate dipanare. Mentre fissate la concentrazione sull’intento, soffiate sulla pietra con sicurezza e visualizzate il pensiero trasmesso nel centro o nel cuore del cristallo. Il calore del vostro respiro provocherà una reazione nel cristallo. State interagendo con il Regno minerale e con una creatura che ha una struttura interamente diversa dalla vostra, pur essendo a voi collegata e vostra alleata.

Rimanete un po’ seduti con la pietra nella mano. Fate attenzione se vi arrivano delle “risposte” o se vi vengono alla mente delle immagini. Quando sentirete che siete pronti e che avete comunicato a sufficienza col vostro cristallo, ringraziatelo per il suo aiuto o per le sue risposte.

Ritornate lentamente alla consapevolezza quotidiana, dove vi accerterete di essere nuovamente radicati e, se in precedenza li avete aperti, chiudete i vostri chakra. […]

Se avete caricato il cristallo per ricevere aiuto, vorrete tenerlo accanto a voi, ad esempio sulla vosra scrivania o sul comodino. Alcune persone amano indossare sul cuore dei sacchettini con i loro cristalli, oggetti di potere, o talismani; alcune tradizioni degli indiani d’America li chiamano i “sacchetti medicina”. […] Il senso di questa medicina non è quello alla base del mondo occidentale, ma piuttosto l’idea che sia il nostro potere personale a essere la nostra medicina. E certi oggetti racchiusi nei sacchetti amplificano il potere personale in modo conforme alle loro proprietà e funzioni.

I cristalli sono straordinari coadiuvanti nelle guarigioni di uomini, animali o del mondo intorno a noi. […] Poiché lo scopo è quello di modificare e trasformare la realtà, è importante che vi ricordiate di trattare con cura le vostre pietre. Un ottimo motivo è che esse non smettono mai di ricevere e proiettare le energie dirette verso di loro, a causa della loro capacità di amplificare e diffondere energia.

Perciò è cosa saggia inviare loro solo le intenzioni più pure. Per la Legge karmica della retribuzione, quando si proietta qualsiasi tipo di consapevolezza nel mondo, questa farà ritorno anche nelle vostre vite.

Tratto da ” Gaia- Magia per il pianeta” – Francesca Ciancimino Howell – Venexia 2008

soffittaweb

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.