Come stelle danzanti: Streghe, luoghi magici, antiche divinità.

In offerta!

14,50 13,00

Una storia di arcaiche conoscenze ai confini del tempo.

di Elena Fornari

Esaurito

COD: ELE-01 Categorie: ,

Descrizione

Alle soglie dei diciotto anni Luna si trova coinvolta quasi per caso dall’amica Silvia in una breve vacanza viaggio sulle Alpi Apuane, in un piccolo paese. Luna si rende conto di essere capitata in una casa dove avvengono fatti davvero particolari e a conferma che il caso non esiste, comprende a poco a poco il legame profondo che la unisce alle donne della storia. È un legame speciale, che la porta a conoscere il ruolo naturale del femminino nella danza della vita. Comincia così per lei un viaggio magico alla scoperta di sé e della storia antica dei culti delle donne. Durante il soggiorno Luna partecipa ad una festa rituale, dove ha esperienze visionarie, assiste ad una nascita secondo le usanze arcaiche e ascolta una storia di streghe storicamente accaduta. La ragazza viene così letteralmente avvolta da antiche conoscenze, anche attraverso la lettura di un antico Grimorio, e scopre la vera storia della sua anima. In tutto questo susseguirsi di esperienze magiche e bizzarre, la giovane protagonista incontra anche l’amore, un amore del tutto speciale, che offre una visione di relazione con il maschile completamente fuori dai canoni.Chi sono le “stelle danzanti”? Sono le divinità dei tempi arcaici, sono gli spiriti di natura come le fate o gli elfi; sono anche gli spiriti degli antenati che vegliano e che in un tempo antico danzarono spesso con i loro figli, nipoti. Ma sono anche le streghe che in ogni tempo hanno camminato, a volte volato tra i mondi. “Come stelle danzanti” non è solo un racconto di donne narrato da una donna, ma è anche un racconto di figlie e di madri, di amiche e di sorelle. È una storia che arriva nel profondo, pur mantenendo un senso di leggerezza e semplicità; un vero e proprio atto magico, in grado di operare nella realtà di donne e di uomini la scoperta della propria parte femminile e il ricongiungimento con essa.

soffittaweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.