Il libro nero delle streghe

12,90

Storia, superstizione e mitologia attraverso i testi

Solo 1 pezzi disponibili

COD: STRE-05 Categoria:

Descrizione

Per secoli si è creduto che la stregoneria fosse un fenomeno storiografico unico, compatto e ben levigato, dove dei giudici, dai tratti quasi demoniaci, processavano e condannavano semplici donnette ignoranti. Per secoli ne abbiamo avuto una visione ricostruita sulle confessioni, mai ben comprese, di alcune donne che raccontavano di andare al sabba, fare orge e banchetti cannibalici, cospirare contro l’Europa cristiana… Da qualche decennio, da quando gli studi si sono fatti più accorti, grazie anche agli strumenti dell’antropologia e della storia delle religioni, si è cominciato a capire che le cose non stavano esattamente così.

 

  • Copertina flessibile: 238 pagine
  • Editore: Newton Compton (1 gennaio 2007)
  • buone condizioni

 

soffittaweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.